Sant’Elena

Sant'Elena Imperatrice - Quartu Sant'Elena

La Patrona della Parrocchia Sant'Elena è Sant'Elena Imperatrice, al secolo Flavia Giulia Elena (latino: Flavia Iulia Helena Elenopoli, 248 circa – Treviri, 329), Madre dell'Imperatore Costantino, è venerata come Santa sia nella chiesa latina che in quella greca.

Secondo lo storico Eusebio, fu convertita al Cristianesimo dal figlio, il quale la incoraggiò a costruire alcune chiese e a compiere un pellegrinaggio in Terra Santa.

Durante tale viaggio, Elena avrebbe rinvenuto la reliquia della Croce di Cristo. Morì probabilmente a Costantinopoli nel 335.

La sua festa cade per la Chiesa latina il 18 agosto, data sotto la quale Usuardo ne inseri la memoria nel proprio Martyrologium, mentre la Chiesa greca la venera il 21 maggio, assieme a Costantino.

Verosimilmente, in quanto scopritrice di quelli serviti per la crocifissione, Sant'Elena è considerata la protettrice dei fabbricanti di chiodi e di aghi. Sempre per via del miracoloso recupero degli strumenti della Passione, è invocata anche per ritrovare gli oggetti smarriti.

[ Biografia di Sant’Elena ]

[ Il Culto della Santa ]

[ La Festa Patronale ]